International Sites: United States · India · Japan · Latin America · China · Thailand · United Kingdom
Chi siamo

Perry L. Johnson — Un’autorità nel campo della Qualità

Perry L. Johnson

Perry L. Johnson

Perry L. Johnson è il fondatore della Perry Johnson Registrars. Si tratta di una delle massime autorità, a livello mondiale, nel settore della qualità, avendo scritto oltre 15 manuali che toccano temi diversi, dalla Gestione della Qualità al Controllo Statistico dei Processi e ISO/QS-9000. Il primo libro di Johnson sulla ISO 9000, “ISO 9000: Conoscere gli Standard Internazionali”, pubblicato dalla McGraw-Hill, è diventato un best-seller, ed è oggi disponibile nella seconda edizione.

Johnson possiede una laurea triennale in Matematica, conseguita presso l’Università dell’Illinois, a Champagne-Urbana, ed un Master in Psicologia, conseguito presso l’Università di Detroit. Il Sig. Johnson è, inoltre, l’autore del testo più venduto in assoluto sugli standard internazionali di qualità e sulle certificazioni, ISO 9000: Conoscere i nuovi Standard Internazionali (McGraw-Hill, 1993), giunto alla sua seconda edizione, intitolata ISO 9000: Conoscere gli Standard Internazionali (McGraw-Hill, 1997); firma anche altri testi fondamentali, quali: Mantenere il risultato: Strategie e Tattiche per vincere la battaglia sulla Qualità (Harper Collins, 1989); ISO 14000 La strada verso la registrazione (McGraw-Hill, 1997); ISO 14000: Guida completa sulla Gestione Ambientale per Imprenditori (John Wiley & Sons, 1997) ed ISO/QS-9000 libro dell’anno: 1998 (McGraw-Hill, 1998).

Johnson è anche il fondatore e Presidente della Perry Johnson, Inc. (PJI).

Due parole sul conflitto di interesse

PJR adotta tutte le misure necessarie a garantire che non sussista alcun tipo di conflitto di interesse. Per poter mantenere il nostro accreditamento, PJR deve essere conforme a numerosi documenti, ciascuno dei quali contiene delle precise clausole relative al conflitto di interesse: EN 45012, Requisiti Generali per gli Enti di Certificazione che operano nel settore delle Certificazioni dei Sistemi di Qualità; Requisiti per l’Accreditamento ANSI-ASQ; ISO/IEC 17021:2011, Valutazione della Conformità – Requisiti degli Enti che erogano servizi di audit e certificazione dei Sistemi di Gestione, Linee Guida per gli Audit dei Sistemi di Gestione Ambientale/della Qualità. La mancata conformità a tali disposizioni comporterebbe la revoca dei nostri certificati di accreditamento. Inoltre, secondo lo statuto di PJR, tutti gli impiegati, i collaboratori esterni e gli auditor non possono impegnarsi in alcuna attività che potrebbe costituire, o potrebbe essere ragionevolmente percepita come, un conflitto di interesse con i servizi di certificazione offerti da PJR ai propri clienti.

Dichiarazione relativa alla Politica sulla Qualità

Attraverso una strategia fondata sul miglioramento costante ed il lavoro di squadra, conformemente ai requisiti stabiliti dagli standard per le organizzazioni internazionali, Perry Johnson Registrars, Inc. si impegna a distinguersi quale fornitore esperto di servizi di certificazione, garantendo, allo stesso tempo, di creare del valore aggiunto per i propri clienti, i propri partner e gli impiegati.

La base sulla quale poggia la nostra determinazione a perseguire questo obiettivo è l’impegno nel fornire ai nostri clienti servizi di alto livello, per sostenerli nella loro conquista del mercato mondiale.

PJR comprende l’importanza che l’imparzialità riveste nel condurre un’attività nell’ambito delle certificazioni dei sistemi di gestione, perciò regola il conflitto di interesse e garantisce l’oggettività della propria attività di certificazione. Inoltre, PJR sostiene una politica di pubblico dominio e diffusione delle informazioni relativa ai suoi processi di certificazione ed allo stato delle aziende certificate; inoltre, è sensibile alle critiche sulla propria attività e sull’attività dei propri clienti certificati.

Tutto lo staff di PJR si attiene ai principi di questa politica per la qualità, alle direttive del Manuale sulla Qualità ed a tutti i documenti pertinenti.

Terry Boboige
President