International Sites: United States · India · Japan · Latin America · China · Thailand · United Kingdom
R2-Riciclo Responsabile

Riciclaggio Sostenibile — Perché Scegliere R2?

Avete mai pensato a cosa succeda al vostro vecchio cellulare, la vostra tv o il computer una volta che li buttate via o li conferite ad un rigattiere che raccolga gratuitamente questo genere di materiali? Se siete il responsabile di un’azienda che produce materiali elettronici, di un laboratorio di ricerca o di un’azienda che opera nel settore della gestione dei rifiuti/del riciclaggio, avete mai pensato agli effetti che i rifiuti elettronici producono sull’ambiente, se smaltiti in maniera impropria?

Nel mondo, sono stati prodotti da 20 a 50 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici solo nel 2007, e nello stesso anno gli Stati Uniti, in particolare, sono stati responsabili della produzione di almeno tre milioni di tonnellate. Secondo l’EPA (Agenzia governativa statunitense per la Tutela dell’Ambiente), il solo Governo Americano smaltisce, attualmente, 10.000 monitor per computer alla settimana! Tuti questi “rifiuti tecnologici” trovano posto nelle discariche comunali, oppure vengono esportati in Paesi come la Cina, il Pakistan, l’India, il Vietnam, il Ghana o la Nigeria, dove ci si aspetta che vengano riciclati. Tuttavia, molto spesso accade che, piuttosto che venire riciclati o smaltiti in maniera corretta, finiscano per ammassarsi in discariche nelle quali rappresentano una seria minaccia per la popolazione locale e, più in generale, per l’ambiente.

A livello mondiale, il già grosso problema relativo ai rifiuti elettronici potrebbe avere un impatto ancora maggiore, in futuro, dal momento che l’uso dei computer e dei cellulari, in particolare, diventa sempre più diffuso.

Dal momento che consumatori ed imprese acquisiscono una sempre maggior coscienza e consapevolezza verso il riciclaggio e la tutela dell’ambiente, la Norma sulle Pratiche per il Riciclaggio Sostenibile, conosciuta come R2, rappresenta uno strumento immediato ed efficace, che permette di affrontare questa importante sfida. Sviluppata da un gruppo di stakeholders del settore del riciclaggio, e sostenuta dall’EPA, la norma di accreditamento R2 è formata da un insieme di principi volontari e linee guida studiate per promuovere e valutare le pratiche sostenibili nel settore del riciclaggio elettronico. La R2 richiede l’implementazione di un sistema di gestione che si faccia garante delle pratiche che influiscono sulla salute dei lavoratori, sulla sicurezza, sull’ambiente e sulla gestione a valle, sia locale che internazionale, dei materiali e delle apparecchiature elettroniche che abbiano concluso il proprio ciclo di vita. La norma comprende, senza sostituirle, le disposizioni legali indirizzate al settore del riciclaggio elettronico. Inoltre, la R2 si concentra in modo particolare sui materiali elettronici che contengono tubi catodici, schede a circuiti, oggetti che contengono mercurio/circuiti stampati o batterie, cercando di garantire che questi materiali non vengano inceneriti o smaltiti nelle discariche.

Tra i principali vantaggi offerti dalla certificazione e dall’implementazione dell’R2 si trovano:

  • La promozione del recupero, efficace ed in totale sicurezza, ed il riutilizzo dei materiali e delle apparecchiature elettroniche
  • La tutela del controllo a valle sulla catena del riciclaggio
  • La riduzione dei rischi ambientali e per la salute pubblica
  • La dimostrazione della conformità alle leggi locali ed internazionali
  • La riduzione dei debiti e dei costi di assicurazione per i riciclatori
  • Il sostegno ai produttori di apparecchiature originali (OEM) che dimostrino la dovuta diligenza verso i prodotti elettronici che abbiano concluso il proprio ciclo di vita
  • Infonde fiducia nel pubblico, attraverso revisioni certificate da terze parti

La R2 è adatta alle persone ed all’ambiente. Sarà adatta anche alla tua azienda? “Essere verdi” non è mai stato così facile; la R2 sopporta una buona strategia aziendale che non solo attrae l’attenzione dei consumatori più attenti alle problematiche ambientali, ma che si riflette anche positivamente anche sui profitti. Come la maggior parte degli standard sui sistemi di gestione, la certificazione R2 richiede un processo di audit in due fasi. Un’azienda nel settore del riciclaggio o dello smaltimento dei rifiuti che desideri una certificazione R2 sarà chiaramente avvantaggiata nel caso in cui abbia precedentemente ottenuto una certificazione alle norme ISO 9001, ISO 14001, oppure OHSAS 18001 relativa ai sistemi di gestione in essere. Saremo pronti a rispondere a tutte le vostre domande!

R2 Richiesta di Passaggio
Responsible Recycling (R2) – Presentazione – GRATUITA
Presentazione del Training Tecnico riservato agli Auditor e Lezioni
Responsible Recycling (R2) – Clienti
Fac-simile Certificazione R2

Altri link utili sulla R2:

R2 Checklist
Lo Standard R2 Standard per il settore del Riciclaggio Elettronico
Guida a R2, anno 2013
Principali Modifiche e Requisiti per il Passaggio alla R2:2013

Per maggiori informazioni sulla norma Responsible Recycling, si prega di chiamare il nostro ufficio al numero 0823/354.874 o Cliccare qui.

Quote-Button